Home La bigliettazione elettronica

Ticketing: la nostra vision

Con un forte background di raccolta ed analisi di dati relativi alla rete trasporti – bacino di utenza, utenti per zona, analisi dei percorsi ne sono solo alcuni esempi – l’azienda ha collaborato con diverse Regioni in ambito nazionale per sviluppare, in un’ottica di modernità tecnologica, la rete del trasporto pubblico.

Servizi S.T. vanta lo sviluppo in-house di tutto il sistema di gestione del ticketing basato sulle tecnologie RFID, con un particolare focus sull’efficienza dei processi, sullo sviluppo dei software, e sulla parte gestionale.

In questo processo di modernizzazione, i vecchi titoli di viaggio dotati di Magstripe vengono sostituiti da un nuovo sistema di ticketing basato sulle tecnologie RFID. L’identificazione e la memorizzazione delle informazioni avvengono in modo automatico, non solo per quanto riguarda la tariffazione, ma anche per molte altre informazioni di viaggio.

I vantaggi del nuovo sistema

Rispetto ai vecchi sistemi di ticketing, la tecnologia RFID ha molti vantaggi.

 

Per l’utente un unico titolo di viaggio valido su tutti i mezzi del Trasporto Pubblico Integrato Alto Adige aumenta la comodità nell’utilizzo dei mezzi pubblici. Inoltre usufruisce del servizio in modo più agevole, sia nelle procedure di obliterazione in fase di check-in e check-out (il chip non deve essere a contatto per essere letto), che nel sistema di pagamento.

 

Gli Enti, attraverso le informazioni trasmesse dal lettore, hanno a disposizione la totale informatizzazione dei dati di viaggio del singolo utente: tratte, percorsi più frequentati, frequenza dei viaggi.

Ciò rende possibile un costante miglioramento del servizio, tarato sulle reali necessità ed abitudini dell’utente, in modo da ottenere una sempre maggiore fruizione del servizio. Il pagamento elettronico ha inoltre un livello più alto di sicurezza e anticontraffazione, vantaggio sia per gli Enti che per i clienti. Il chip non deve essere visibile per essere letto, e questo da agli Enti maggiore visibilità (maggiore spazio stampabile sulle card) ed apre infinite possibilità di co-marketing con le aziende del territorio.

 

Per le aziende gestori vengono eliminati i problemi di smagnetizzazione, causa di fastidiose sostituzioni dei titoli di viaggio e di spiacevoli lamentele degli utenti, ed i guasti sulle apparecchiature, abbassando notevolmente i costi per gli interventi di manutenzione.
Il sistema contactless inoltre garantisce l’identificazione e la verifica in 1/10 di secondo, processando quindi tutti i dati relativi al viaggio in tempo reale.

Il nostro approccio

Servizi S.T. offre applicazioni per la gestione informatica dei mezzi di trasporto regionale, di sistemi di AVM *automated vehicle monitoring*, di controllo qualità del servizio erogato, di sistemi di informazione alla clientela in merito al servizio pubblico.

I servizi gestiti dalle tecnologie di Servizi S.T. sono

  • gestione delle richieste di abbonamenti online
  • rilascio di tessere con codifica
  • sviluppo e configurazione dei sistemi di bordo
  • portale utenti per la consultazione dei viaggi e la segnalazione di eventuali problemi
  • elaborazione delle tariffe e delle fatture con relativa rendicontazione
  • elaborazione di statistiche per gestori ed Enti, su passeggeri trasportati e ricavi

  • piattaforma di gestione dell’infrastruttura web-based per gestori ed Enti
  • app Android per la controlleria e per la vendita dei biglietti
  • biglietterie sia automatiche che presenziate
  • installazione e manutenzione dei sistemi di ticketing (come obliteratori e sistemi di bordo)
  • informazioni in tempo reale presso le fermate, infoscreen in stazione con le prossime partenze ed informazioni per i viaggiatori a bordo.

Referenze: il trasporto integrato in Alto Adige

Dopo aver collaborato per anni con varie regioni in Italia, Servizi S.T. si concentra sull’Alto Adige, dove si dedica all’ideazione, allo sviluppo, alla configurazione, alla manutenzione dei sistemi, e infine all’elaborazione dati del servizio di trasporto pubblico.

Su incarico della Provincia Autonoma di Bolzano, dal 2012 viene introdotto l’AltoAdige Pass, un titolo di viaggio elettronico, nominativo, non trasferibile, che ha sostituito la maggior parte dei titoli a banda magnetica in circolazione. Un unico titolo di viaggio, un completo sistema di ticketing account-based, in cui tutti i calcoli vengono effettuati in back-end.

Il sistema di ticketing di AltoAdige Pass riguarda l’utilizzo di tutti i mezzi pubblici regionali – si considera un parco bus urbani ed extraurbani di ca. 400 unità, 20 treni regionali, funivie, funicolari – ma permette anche l’integrazione con altri servizi della mobilita’, come per esempio Carsharing Südtirol, e Bicibox.

Ciò permette – per la prima volta in Italia – un sistema di tariffazione unificata per diversi mezzi di trasporto regionali, uniformando così il sistema commerciale, ed una più agevole e trasparente fruizione dei servizi da parte del cittadino.

Il sistema altoatesino può sicuramente essere introdotto in altre realtà regionali, e forti di questo know-how, ci presentiamo ora al mercato nazionale, proiettandoci verso nuove sfide.